23 novembre 2021
La sopraelevazione che pregiudica la fisionomia dell'edificio è illegittima

Con Ordinanza 22 ottobre 2021, n. 29584, la Corte di Cassazione ha chiarito che è illegittima la sopraelevazione che pregiudica l'aspetto architettonico complessivo di un fabbricato.
L'intervento, infatti, deve rispettare lo stile dell'edificio, senza recare una rilevante disarmonia al complesso preesistente, tale da pregiudicarne l'originaria fisionomia.