1 dicembre 2021
Responsabilità anche per proprietario di strada confinante per tubatura non interrata a regola d’arte dal condominio

Con Sentenza 26 ottobre 2021, n. 1088, la Corte d'Appello di Genova ha chiarito che il condominio è corresponsabile per i danni al tubo non interrato a regola d'arte, dal condominio stesso, se il proprietario della strada confinante lo deteriora col passaggio di mezzi pesanti pur potendone evitare l'attraversamento poiché la tubatura affiorava in superficie ed era visibile.
Nel caso di specie, il Tribunale ha addebitato la causa dello schiacciamento del tubo al 50% al non adeguato interramento, e per il 50% al passaggio dei mezzi pesanti, messo in atto nonostante l'affioramento della tubazione.