17 dicembre 2021
Infiltrazioni e prova presuntiva

Con Ordinanza 24 novembre 2021, n. 36485, la Corte di Cassazione ha chiarito che, in materia condominiale, risponde dei danni, per le infiltrazioni nei box, il proprietario del giardino sovrastante che ha eseguito i lavori di impermeabilizzazione.
Nel caso di specie, l'intervento era stato effettuato per iniziativa del singolo proprietario; di conseguenza, non poteva ravvisarsi una responsabilità concorrente del condominio.