20 dicembre 2021
Unanimità per la realizzazione del vano tecnico nell'androne condominiale

Con Sentenza 30 novembre 2021, n. 2042, la Corte d'appello di Bari ha stabilito che la realizzazione di un vano tecnico nell'androne condominiale costituisce "innovazione e non un atto di maggiore e più intensa utilizzazione della cosa comune". Le dimensioni dell'opera e le funzioni della stessa modificano la destinazione d'uso dell'androne, che ordinariamente consente l'accesso alle singole proprietà immobiliari.
Sulla base di tali considerazioni, la Corte d'appello ha ritenuto che, ai fini della validità della delibera assembleare, non sia sufficiente la maggioranza ma sia necessaria l'unanimità.