26 gennaio 2022
Ambito di applicazione del bonus canoni di locazione: le sublocazioni
Con Risposta ad Interpello 21 gennaio 2022, n. 43, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito all'ambito oggettivo di spettanza del credito d'imposta, previsto in materia di locazioni, dall'articolo 28, D.L. 19 maggio 2020, n. 34. In particolare, la società istante ravvisava una situazione d'incertezza in merito alla possibilità di fruire dell'agevolazione per via delle caratteristiche peculiari dell'attività commerciale esercitata, caratterizzata dalla concessione a terzi di spazi gestiti in sublocazione o mediante affitto di ramo d'azienda.
L'Agenzia ha precisato che:
  • il credito d'imposta può essere riconosciuto anche qualora l'immobile concesso in locazione sia destinato allo svolgimento dell'attività industriale, commerciale, artigianale, agricola, di interesse turistico;
  • il contratto di locazione e di sublocazione conservano, ai fini della spettanza del credito di imposta, un'autonoma rilevanza economica, sicché anche il conduttore del contratto di sublocazione può fruire del beneficio in esame.