28 gennaio 2022
Sospensione dei servizi condominiali in caso di morosità del condomino

Con Provvedimento 20 dicembre 2021, il Tribunale di Perugia ha statuito che l'amministratore può procedere al distacco dei servizi condominiali di acqua calda e riscaldamento ai danni del condomino moroso e in conformità di quanto disposto dall'art. 63 disp. att. C.c. secondo cui: "l'amministratore può sospendere il condomino moroso dalla fruizione dei servizi comuni suscettibili di godimento separato.".