29 marzo 2022
Covid-19 e risoluzione del contratto di locazione commerciale

Con Sentenza 22 marzo 2022, n. 337, il Tribunale di Reggio Calabria ha stabilito che nel caso in cui, nonostante il mancato accordo in sede di mediazione tra le parti, il conduttore non abbia comunque provveduto al pagamento delle minori somme proposte, scegliendo così di continuare a non pagare alcunché,  aggravando pertanto la sua esposizione debitoria:

  • va dichiarata la risoluzione del contratto di locazione dell'immobile a uso commerciale;
  • il convenuto deve essere condannato al pagamento dei canoni scaduti e di quelli che verranno a scadere fino all'effettivo rilascio dell'immobile.