12 aprile 2022
Impianto di riscaldamento centralizzato

Con Sentenza 8 marzo 2022, n. 3603, il Tribunale di Roma ha stabilito che i condomini possono distaccarsi dall'impianto di riscaldamento centralizzato, a condizione che:

  • il distacco non comporti danni al funzionamento dell'impianto centralizzato;
  • nel caso in cui il distacco porti all'aumento delle spese per gli altri condomini, la percentuale d'aumento venga da loro sostenuta. 

A tal proposito, non è necessaria né autorizzazioneapprovazione da parte degli altri condomini.
Rimane fermo in capo al condomino che abbia optato per il distacco l'obbligo di pagamento delle spese per la conservazione dell'impianto e delle spese di gestione, se e nei limiti in cui il suo distacco non si risolva in una diminuzione del servizio di cui continuano a godere gli altri condomini.