3 maggio 2022
Bonus canoni di locazione e aiuti di Stato: Interpello

Con Risposta ad Interpello 29 Aprile 2022, n. 237, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito ai limiti applicabili per la fruizione del credito d'imposta per canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo ed affitto d'azienda.
In particolare, l'Agenzia ha precisato che il contribuente può individuare la data in cui l'aiuto è stato messo a sua disposizione, prendendo come riferimento, alternativamente, la data di presentazione della dichiarazione dei redditi o la data di approvazione della compensazione.
Di conseguenza, ai fini dell'individuazione dei massimali legati al temporary framework, il credito d'imposta spettante per i canoni di locazione e affitto d'azienda è soggetto al limite di:

  • € 800.000 se il credito si considera ricevuto dal 19 marzo 2020 al 27 gennaio 2021;
  • € 1.800,000 se il credito si considera ricevuto dal 28 gennaio 2021 al 30 giugno 2022.