26 maggio 2022
Infiltrazioni: risarcimento danni per mancato guadagno

Con Sentenza 24 maggio 2022, n. 16808, la Corte di Cassazione ha stabilito che, al fine di ottenere il risarcimento del danno per mancato guadagno a causa dell'impossibilità di locare l'immobile per infiltrazioni di acqua derivanti dal tetto condominiale, è necessario fornire prove di effettive e specifiche offerte contrattuali non andate a buon fine per tale motivo.
A tal proposito, il giudice, al fine di verificare il sussistere della perdita di opportunità locative, deve tener conto, almeno parzialmente, delle testimonianze a riguardo.