9 giugno 2022
La diligenza dell'amministratore di condominio

Con Sentenza 31 maggio 2022, n. 8568, il Tribunale di Roma ha condannato un amministratore di condominio al risarcimento del danno per essere stato la ragione del distacco della rete idrica che ha costretto i condomini a rimanere senza acqua per alcuni giorni, nonostante tale evento fosse addebitabile alla morosit√† di alcuni condomini.
Per il Giudice di prime cure, infatti, l'amministratore, che deve esercitare il mandato con la diligenza del buon padre di famiglia, avrebbe dovuto attivarsi per richiedere il decreto d'ingiunzione provvisoriamente esecutivo (art. 63 Disp. Att.) nei confronti dei condomini inadempienti.