11 luglio 2022
Beni comuni e balconi in aggetto
Con Sentenza 27 giugno 2022, n. 4447, la Corte d'Appello di Roma ha ritenuto affetta da nullità la delibera condominiale con la quale l'assemblea aveva ripartito tra tutti i partecipanti le spese straordinarie per la manutenzione dei balconi in aggetto, privi di qualsiasi elemento decorativo.
Infatti, i rivestimenti o gli elementi decorativi ed ornamentali dei balconi possono considerarsi beni comuni solo laddove conferiscano al fabbricato un profilo estetico più gradevole.