12 luglio 2022
La nozione di condominio in senso proprio

Con Ordinanza 4 luglio 2022, n. 21077, la Corte di Cassazione ha stabilito che:

  • la nozione di condominio in senso proprio, tenuto conto del rapporto di accessorietà necessaria che lega le parti comuni dell'edificio alle proprietà singole, è configurabile non solo nell'ipotesi di fabbricati che si estendono in senso verticale, ma anche nel caso di costruzioni adiacenti orizzontalmente, se dotate delle strutture portanti e degli impianti essenziali indicati dall'art. 1117 C.c.;
  • la condominialità non può essere esclusa neppure per un insieme di edifici indipendenti; difatti gli artt. 61 e 62 disp. att. C.c. disciplinano la possibilità di costituire "ab origine" un condominio fra fabbricati a sé stanti, aventi in comune solo alcuni elementi/locali/servizi/impianti condominiali.