15 luglio 2022
Ripartizione delle spese comuni: deroga ai criteri legali

Con Sentenza 8 luglio 2022, n. 6893, il Tribunale di Napoli ha stabilito che l' art. 1123 C.c. dispone che i criteri legali previsti per la ripartizione delle spese comuni possono essere derogati solo da un regolamento condominiale di carattere contrattuale ovvero da un accordo tra tutti i condomini, il quale può risultare da un verbale di assemblea condominiale sottoscritto da tutti i partecipanti al condominio o, in alternativa, da una delibera in cui viene dato atto dell'unanimità dei consensi.
Dunque, sono illegittime le delibere condominiali nelle quali venga adottato un criterio di ripartizione diverso da quello legale, in assenza dell'unanimità dei consensi dei partecipanti al condominio.