27 luglio 2022
Risarcimento danni in caso di abuso edilizio

Con Sentenza 20 luglio 2022, n. 2664, il Tribunale di Salerno ha stabilito che il singolo condomino è tenuto a risarcire i danni causati al condominio per l'apertura di fori di areazione che ha effettuato sulla facciata dell'edificio.
Anche qualora il regolamento condominiale, che prevede l'approvazione dell'assemblea per gli interventi sulle parti comuni dell'edificio, sia stato approvato dopo la realizzazione dell'opera, si configura un abuso edilizio, ossia un illecito permanente. 
In tali casi, la situazione di illiceità viene meno soltanto con il conseguimento delle autorizzazioni in sanatoria.