22 agosto 2022
La delibera di approvazione del bilancio e i suoi effetti sull'ex condomino

Con Ordinanza 3 agosto 2022, n. 24069, la Corte di Cassazione ha stabilito che la delibera di approvazione del bilancio condominiale non vincola l'ex condomino che ha provveduto alla vendita del proprio immobile in data antecedente allo svolgimento dell'assemblea condominiale.
Nel caso di specie, l'ex condomino non può contestare il documento nella sua interezza, ma è tenuto a contestare le singole voci di spesa per cui ritiene non dovuti i contributi. Sarà il condominio a dover provare, in relazione alle singole voci di spesa contestate, il fondamento della propria pretesa.