9 settembre 2022
Intasamento fognatura condominiale: l'azienda comunale deve risarcire il danno

Con Sentenza 18 agosto 2022, n. 12526, il Tribunale di Roma ha stabilito che, qualora il locale caldaia condominiale si allaghi a causa dell'intasamento della conduttura fognaria, l'azienda comunale è tenuta al risarcimento del danno.
In particolare, non assumono rilevanza fenomeni meteorologici di eccezionale intensità avvenuti nella giornata dell'allagamento, bensì l'assenza di una valvola anti rigurgito nell'impianto fognario del condominio.