Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
24 ottobre 2022
Opposizione tardiva all'ordinanza di convalida di sfratto

Con Sentenza 15 settembre 2022, n. 3235, il Tribunale di Napoli è intervenuto in tema di opposizione all'ordinanza di convalida di sfratto.
In particolare, al fine dell'ammissibilità dell'opposizione tardiva (fase c.d. rescindente) all'ordinanza di convalida di sfratto è necessario che l'opponente dia prova che la sua mancata comparizione all'udienza di convalida sia dovuta:

  • ad una non tempestiva conoscenza dell'intimazione a causa di irregolarità della notifica per caso fortuito o forza maggiore;

oppure

  • direttamente al caso fortuito o alla forza maggiore,  nonostante l'effettiva conoscenza della citazione.