Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
5 dicembre 2022
Condominio: va rimossa la siepe che mette a rischio la stabilità del fabbricato

Con Sentenza 2 novembre 2022, n. 1513, il Tribunale di Tivoli ha stabilito che l'abbattimento di un albero comune può essere assimilato a quello di una siepe rientrante nella categoria delle cose comuni di cui all'art. 1117, C.c.
In particolare, l'eliminazione della siepe può comportare un pregiudizio (ipotetico, ma fondato) alla stabilità del fabbricato tale da far risultare integrato almeno uno dei requisiti necessari a sancire il divieto dell'innovazione (ex art. 1120, comma 5, C.c.).
Pertanto, va ritenuta legittima la delibera assembleare con cui il condominio decide la rimozione, per motivi di sicurezza, di una siepe posta nella zona inferiore del condominio.