Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
29 dicembre 2022
Spese anticipate dall'amministratore

Con Ordinanza 22 dicembre 2022, n. 37476, la Corte di Cassazione ha stabilito che in assenza di un conto corrente del condominio (mancando, pertanto, una contabilità chiara) non è possibile individuare con esattezza se specifici pagamenti siano stati effettuati dall'amministratore:

  • con risorse proprie;
  • mediante fondi condominiali.

In particolare, il mero saldo contabile attestante maggiori uscite rispetto alle entrate non può essere ritenuto idoneo a dimostrare l'utilizzo di fondi personali per finalità condominiali.
Pertanto, l'amministratore non ha la possibilità di chiedere la ripetizione di quanto anticipato.