Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
11 gennaio 2023
Registrazione del contratto successiva alla scadenza dello stesso

Con Sentenza 12 dicembre 2022, n. 5181, il Tribunale di Palermo ha affermato che la registrazione del contratto, effettuata 4 anni dopo la data di cessazione dello stesso, è da considerarsi come non avvenuta.
In particolare, i contratti a natura temporanea infra termini legali (3 + 2 oppure 4 + 4) necessitano di:

  • nuova contrattazione e formalizzazione;
  • registrazione dei contratti stessi.

Diversamente, nel caso di specie, essendo cessato 4 anni prima, il contratto non poteva essere registrato per una seconda volta, in quanto già cessato "tout court".
Pertanto, non può essere accolta nessuna domanda di risoluzione per inadempimento, in quanto non sussiste un contratto di locazione valido tra le parti.