25 novembre 2021N. 23
Il condomino apparente
Si parla di apparentia iuris in tutti quei casi in cui, non manifestandosi una discrasia esistente tra una situazione di fatto e una situazione di diritto, il terzo sia indotto a ritenere lo stato di fatto conforme allo stato di diritto. Non sempre l'ordinamento giuridico tutela la buona fede del terzo e spesso, particolari fattispecie hanno dato luogo a contrasti in ambito applicativo. Tra queste degna di rilievo è quella del "condomino apparente".
di Avv. Clara Ferrario
L'apparenza del diritto e la tutela dell'affidamento

Il nostro codice civile ha disciplinato più fattispecie in cui la situazione apparente, benché non rispondente a quella giuridica, produce uguale effetto.
Sono casi in cui il legislatore ha ravvisato...