7 dicembre 2021N. 31
Il recesso nella locazione ad uso abitativo

Il favor conductoris che ispira l'intera disciplina delle locazioni abitative, si manifesta anche nell'istituto del recesso dal contratto. I limiti legali al suo esercizio riguardano essenzialmente il locatore, avendo come fine la tutela del diritto all'abitazione, mediante la stabilità del rapporto che da essi consegue.

di Avv. Ferrario Clara
La durata del contratto di locazione ad uso abitativo

L'istituto del recesso delle parti dal contratto di locazione ad uso abitativo, va necessariamente esaminato in relazione alla durata di questo tipo di locazione.
Essa si rinviene nella...