21 dicembre 2021N. 40
La prova del danno per ritardata restituzione dell'immobile locato
Con sentenza del 7 ottobre 2021, n. 27287, la Terza sezione civile della Corte di cassazione ha affermato che, in ipotesi di responsabilità del conduttore per il ritardato rilascio dell'immobile locato, il maggior danno risarcibile ai sensi dell'art. 1591 cod.civ. può essere provato dal locatore anche facendo ricorso a presunzioni, ma non si identifica nel danno da perdita di chance, in relazione ad esempio, ad altra proposta di locazione, la cui configurabilità è esclusa per la intrinseca incertezza sulla possibilità di conseguire il vantaggio economico che connota questa figura.
di Scarpa Antonio
La sentenza

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 27287 del 2021, ribadisce dunque che, ai fini del risarcimento dei danni per ritardata restituzione del bene locato, ex art. 1591 cod. civ., è...