5 aprile 2022N. 66
Contratto della P.A. per il reperimento di immobili da adibire a proprie attività istituzionali

Le Sezioni Unite della Corte di cassazione, con ordinanza n. 5051 del 16 febbraio 2022, hanno affermato che il contratto stipulato dalla P.A. per il reperimento di immobili da adibire a proprie attività istituzionali rientra nella fattispecie tipica della locazione e non è riconducibile ai "contratti di fornitura" di cose o di servizi, con la conseguenza che ogni controversia attinente a tale contratto rientra nella giurisdizione del giudice ordinario.

di Scarpa Antonio
L’ordinanza delle Sezioni Unite della Corte di cassazione 16 febbraio 2022 n. 5051
Le Sezioni Unite della Corte di cassazione, con ordinanza n. 5051 del 16 febbraio 2022, hanno dichiarato la giurisdizione del giudice ordinario in ordine alla controversia relativa ad un avviso...