16 giugno 2022N. 115
Il rimborso delle spese urgenti anticipate dai condomini

La disposizione ex art. 1134 C.c. prevede per il condominio una disciplina distinta da quella in materia di comunione, in ordine alle spese sostenute dal singolo condomino per la cura delle parti comuni dell'immobile. Pertanto, in mancanza di una specifica autorizzazione dell'amministratore o dell'assemblea, l'onere economico che spetta al singolo condomino per il condominio non viene restituito, anche se indispensabile; tali spese vengono, infatti, rimborsate qualora, oltre che necessarie, siano altresì urgenti per le parti comuni.

di Avv. e Giornalista pubblicista Maurizio Tarantino
La gestione di iniziativa individuale nell'ambito del condominio
I condomini hanno la facoltà di godimento delle parti comuni, possono esercitarla liberamente nei limiti del rispetto della destinazione della cosa e del pari godimento da parte degli altri condomini. Essi, però, sono...