5 maggio 2022N. 86
Aspetti generali del conto corrente condominiale

La Legge n. 220/2012, entrata in vigore il 18 giugno 2013, ha introdotto l'obbligo di apertura del conto corrente condominiale. L'apertura del conto corrente spetta all'amministratore di condominio che deve ottemperare all'obbligo non appena viene nominato. Sul conto corrente condominiale devono transitare tutte le somme versate o erogate per conto del condominio. I servizi previsti dal conto devono essere tali da permettere una facile gestione delle entrate e delle uscite.

di Avv. e Giornalista pubblicista Maurizio Tarantino
L’obbligo del conto corrente

Il conto corrente condominiale è quel rapporto bancario o postale nel quale si svolge buona parte dell'operatività del condominio. In argomento, giova ricordare che la Legge 11 dicembre...