22 settembre 2022N. 173
La presenza di animali domestici in condominio

La riforma dell'istituto condominiale ha introdotto un'apposita disposizione in materia di animali domestici in un condominio. In sostanza è stato liberalizzato l'ingresso degli animali nel condominio, precisando che le norme del regolamento non possono vietarne il possesso o la detenzione.

di Avv. e Giornalista pubblicista Tarantino Maurizio
Aspetti generali

In argomento giova ricordare che una prima definizione di animale di affezione è stata fornita dalla Convenzione europea per la protezione degli animali da compagnia sottoscritta a Strasburgo il 13 novembre 1987, ratificata in Italia con legge 201/2010. In tale...