Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
20 ottobre 2022N. 193
I limiti della sopraelevazione in condominio

L'art. 1127 c.c. prevede che la sopraelevazione non è ammessa se le condizioni statiche dell'edificio non la consentono, e che i condomini possono altresì opporsi alla sopraelevazione, se questa pregiudica l'aspetto architettonico dell'edificio ovvero diminuisce notevolmente l'aria o la luce dei piani sottostanti.

di Avv. e Giornalista pubblicista Maurizio Tarantino
Aspetti generali

Al proprietario dell'ultimo piano o di un terrazzo di un palazzo condominiale spetta il diritto di sopraelevazione, il diritto cioè di realizzarvi sopra ulteriori costruzioni senza dover prima chiedere l'autorizzazione agli altri condomini. Restano fermi,...

Benvenuto nel nuovo sistema intelligente di aggiornamento professionale
Non sei ancora abbonato?
Non sei ancora abbonato?