Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
15 dicembre 2022
Condominio
N. 231
La responsabilità dei condomini per i debiti condominiali

La vexata quaestio sulla natura giuridica del condominio, semplice comunione di beni o ente di gestione privo di personalità giuridica, è stata a lungo motivo di contrasti dottrinali e giurisprudenziali nonché di diversità di scelte legislative, nella individuazione di chi debba rispondere dei debiti da esso contratti.

Dal diritto romano fino al codice civile abrogato, la questione è stata risolta escludendo la solidarietà passiva dei condomini, i quali rispondevano delle obbligazioni condominiali solo in ragione delle rispettive quote millesimali di proprietà.

L'attuale codice civile, sino alla riforma della materia condominiale, di cui alla legge 11 dicembre 2012, n. 220, non disciplinava nello specifico la problematica, motivo per cui ragioni di equità e giustizia sociale, avevano indotto a ritenere vigente, anche in questo ambito, il principio generale di solidarietà passiva.

Il quadro normativo è mutato avendo il legislatore espressamente statuito, a distanza di pochi anni dall'inversione di rotta anche della Giurisprudenza, la natura parziaria della responsabilità del singolo condomino rispetto ai debiti condominiali.

di Avv. Ferrario Clara
La natura delle obbligazioni condominiali

Per obbligazione condominiale (se si escludono le obbligazioni da fatto illecito, di cui agli art. 2043 e seguenti del codice civile), si...

Benvenuto nel nuovo sistema intelligente di aggiornamento professionale
Non sei ancora abbonato?
Non sei ancora abbonato?