Home
Network ALL-IN
Explora
Rubriche
Strumenti
Fonti
14 febbraio 2023
Locazioni
N. 29
Contratti di locazione per esigenze abitative di studenti universitari

Gli studenti universitari possono stipulare un contratto di locazione disciplinato dall'art. 5, commi 2 e 3, L. n. 431/98, dettato per fare fronte alle loro esigenze.
I contratti per studenti universitari sono altresì disciplinati dall'articolo 3, commi 1, 2 e 3, del d.m. 16 gennaio 2017. In particolare, al comma 1, si prevede che: “Nei Comuni sede di università, di corsi universitari distaccati e di specializzazione, e comunque di istituti di istruzione superiore, disciplinati dal  regio decreto 31 agosto 1933, n. 1592, e dalla legge 21 dicembre 1999, n. 508, nonchè nei Comuni limitrofi e qualora il conduttore sia iscritto ad un corso di laurea o di formazione post laurea - quali master, dottorati, specializzazioni o perfezionamenti - in un comune diverso da quello di residenza, possono essere stipulati contratti per studenti universitari di durata da sei mesi a tre anni, rinnovabili alla prima scadenza, salvo disdetta del conduttore da comunicarsi almeno un mese e non oltre tre mesi prima. Tali contratti possono essere sottoscritti o dal singolo studente o da gruppi di studenti universitari o dalle aziende per il diritto allo studio.”

di Avv. Alessandra Margoni

I contratti per studenti universitari sono stati introdotti dal legislatore, con la legge n. 431/98, al fine di agevolare gli studenti universitari che si trovano costretti a spostarsi dal Comune di residenza per esigenze di studio.

...

Documenti correlati
Il tuo sistema intelligente di aggiornamento professionale
Non sei ancora abbonato?
Non sei ancora abbonato?