14 febbraio 2022 N. 30
L'attività di affittacamere è consentita in condominio?

È inopponibile il divieto di affittacamere nel caso in cui non venga provata la natura contrattuale del regolamento di condominio. Oltre a ciò, in merito ad eventuali pregiudizi nei confronti dei condomini, i divieti e i limiti devono risultare da espressioni chiare, avuto riguardo, più che alla clausola in sé, alle attività e ai correlati pregiudizi che la previsione regolamentare intende impedire, così consentendo di apprezzare se la compromissione delle facoltà inerenti allo statuto proprietario corrisponda a un interesse meritevole di tutela. 

di Avv. e Giornalista pubblicista Tarantino Maurizio

Trib. Roma 4 gennaio 2022, n. 80

I fatti

Il Condominio conveniva in giudizio le società nella loro rispettiva qualità di conduttrice e proprietaria...