7 marzo 2022 N. 45
Trasformazione del tetto comune in una terrazza ad uso esclusivo
Il condomino, proprietario del piano sottostante al tetto comune dell'edificio, può trasformare il tetto comune in una terrazza di proprio uso esclusivo purché tale intervento non dia luogo a modifiche significative della consistenza del bene.
Infatti, ciascun condomino può apportare le modificazioni necessarie per un migliore godimento delle cose comuni, sempre che osservi il duplice limite di non alterarne la destinazione e di non impedire agli altri partecipanti di farne parimenti uso.
di Iacovazzo Mariachiara
I fatti

La proprietaria di un appartamento al piano terra citava in giudizio i proprietari di un appartamento situato nello stesso immobile, rilevando che essi avevano alterato il tetto comune attraverso la realizzazione di una...