1 aprile 2022 N. 64
La disciplina IVA delle locazioni immobiliari – le locazioni di fabbricati strumentali (2° parte)

Mentre nel precedente contributo si è avuto modo di approfondire la disciplina IVA applicabile alle locazioni immobiliari ad uso abitativo, nel presente contributo si analizzeranno le implicazioni – ai fini IVA – delle locazioni di fabbricati strumentali. Se gli immobili ad uso abitativo sono tutti i fabbricati classificati o classificabili nella categoria A, ad esclusione degli A10, gli immobili strumentali sono tutti quegli immobili catastalmente classificati come: B; C (magazzini e negozi); D (opifici, impianti industriali, alberghi); E (stazioni per servizio di trasporto, edifici a destinazione particolare) e A10. In sostanza, per definire il perimetro degli immobili strumentali è possibile affermare che, in linea generale, rientrano in questa definizione gli immobili che, per le loro caratteristiche, non sono suscettibili di diversa utilizzazione senza radicali trasformazioni.

di Dott. commercialista e Revisore Legale Siconolfi Michele

A seguito dell'entrata in vigore del D.L. 22.6.2012 n. 83, i contratti di locazione aventi ad oggetto immobili strumentali sono, in linea di principio, esenti dall'IVA, con applicazione, in ogni caso, dell'imposta di registro in misura proporzionale. ...